Il Liceo Musicale si configura come un percorso di studi atto a sviluppare competenze specifiche nel campo dell’esecuzione, interpretazione e composizione, maturando contemporaneamente capacità tecnico-pratiche e culturali ed estetiche.

È rivolto agli studenti provenienti dai corsi ad indirizzo musicale delle scuole medie e agli studenti che abbiano maturato esperienze musicali significative in altri ambiti.

L’iscrizione alla classe Prima secondo il Regolamento Ministeriale è subordinata al superamento di una prova di ammissione.

  • Insegnamento di strumento impartiti: canto, chitarra, pianoforte, percussioni,  flauto, corno, clarinetto, tromba, sassofono, viola, violino, viola, violoncello, contrabbasso.
  • Insegnamenti di nuova attivazione: arpa, oboe, fagotto, trombone.

Prosecuzione degli studi

  • Accesso agli Istituti di Alta Formazione Musicale (Conservatori di Musica) e a tutti i Corsi di Laurea universitari in particolare a quelli di Lettere con indirizzo Discipline Arte-Musica-Spettacolo, Cinema/Musica/Teatro e Scienze della Comunicazione.
  • Le competenze acquisite nel quinquennio, adeguatamente sostenute dal proseguimento degli studi presso Istituti di Alta Formazione Musicale, permettono l’inserimento professionale in Orchestre, Teatri e Istituzioni musicali.
  • Accesso, attraverso corsi specifici, a professioni quali musicoterapeuta, direttore artistico, editore musicale, critico, tecnico del suono, costruttore/riparatore di strumenti, produttore di cd, cd-rom e software.

 

Torna su